I seminari matematici del giovedì

Il dipartimento di matematica e fisica del Liceo Righi offre agli studenti e ai docenti interessati i seguenti seminari di approfondimento. I seminari saranno svolti da docenti del dipartimento  il giovedì pomeriggio a via Boncompagni dalle 14:30 alle 16:30, a partire dal 15 ottobre, con questo calendario:

1) Geometrie non euclidee : la storia del quinto postulato (prof.Savarese 15 ottobre, 5 novembre, 19 novembre : totale 6 ore)

2) Numeri reali: dalla costruzione  all’assiomatizzazione  e  a Weierstrass  (prof.Carocci 22 ottobre, 29 ottobre, 12 novembre : totale 6 ore)

  • sezione di Dedekind, costruzione di numero reale, confronto e operazioni. Sezioni di R, assiomatizzazione, sup e inf, esistenza di limiti per successioni monotone, intersezione di un insieme numerabile decrescente di intervalli chiusi. Criterio di convergenza di Cauchy per successioni, continuità uniforme, Teorema di Weierstrass

3) Elementi di Topologia (prof.Carocci 26 novembre, 3 dicembre, 17 dicembre : totale 6 ore)

  • nozioni di base, spazi metrici, sottospazi e topologia indotta, Applicazioni continue, Assiomi di separazione,Topologia prodotto, Compattezza, Compattificazione di Alexandrov, Connessione, Spazi quoziente

4) Successioni e Serie (prof.Carocci 14 gennaio, 28 gennaio, 11 febbraio :  totale 6 ore)

  • Successioni numeriche, Serie numeriche, Serie di funzioni, Serie trigonometriche, L’approssimazione di Taylor, La serie di Taylor e le funzioni analitiche

5) Analisi numerica (prof.Carocci 25 febbraio, 10 marzo, 31 marzo, 14 aprile: totale 8 ore)

  • Ricerca numerica di zeri di funzioni, Esempi di tecniche di integrazione numerica, esempi di risoluzione numerica di equazioni differenziali, implementazione in C o Python di alcuni tra gli algoritmi proposti

6) Integrale di Riemann e di Lebesgue (prof.Carocci 28 aprile, 5 maggio, 12 maggio : totale 6 ore)

  • Teorie a confronto e tecniche di integrazione

E la luce fu

Mercoledì 23 settembre, presso i LNF dell’INFN, il seminario del Prof. Nicola Vittorio
“E la luce fu: la radiazione cosmica di fondo a 50 anni dalla sua scoperta”.

A 50 anni dalla sua scoperta, la Radiazione Cosmica di Fondo si è rivelata una miniera di informazioni.
Infatti, oltre ad aver costituito una verifica sperimentale della teoria del Big Bang, essa fornisce oggi limiti molto stringenti sulla composizione dell’universo. Il seminario descriverà le missioni spaziali dedicate allo studio della Radiazione Cosmica di Fondo e alle sue anisotropie, con particolare attenzione all’impatto che queste hanno avuto sulle teorie cosmologiche. Il confronto con altre osservazioni fornisce un quadro coerente dal punto di vista della modellistica, al punto tale che ormai si parla di modello standard. Se da un lato è comune riferirsi a materia oscura ed energia oscura, dall’altro lato molti sono gli interrogativi ancora aperti che verranno brevemente discussi.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria.

INgegneria INcontra

La Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale organizza INgegneria INcontra, un ciclo di Conferenze e Incontri aperti al pubblico scanditi da conferenze scientifiche divulgative.

Le conferenze mirano a far conoscere quello che si fa presso la Facoltà attraverso le parole dei docenti della Facoltà stessa e le ricerche che questi svolgono. Gli studenti che frequentano gli ultimi anni di scuola superiore e hanno cominciato a interrogarsi sulla scelta universitaria possono così farsi un’idea dell’offerta della Facoltà.

Le Conferenze si terranno presso l’Aula 1 della Facoltà di Ingegneria, S. Pietro in Vincoli, e possono anche costituire l’occasione per dare un’occhiata alla sede.

Questi gli incontri in programma:

25 mazo 2015, ore 19:30-20:30 – Luciano Iess – Dal Sole a Sedna: una passeggiata nel sistema solare, e uno sguardo più in là.

30 aprile 2015, ore 19:30-20:30 – Carlo Massimo Casciola – Bolle, gocce e superfici: tecnologie al confine tra micro e macro.

28 maggio 2015, ore 19:30-20:30 – Maria Marsella – La mia città nello spazio: i satelliti e la sicurezza degli edifici.

30 settembre 2015, ore 19:00-20:00 – Silvia Serranti – I materiali di scarto: da rifiuto a risorsa.

5 novembre 2015, ore 19:00-20:00 – Mattia Crespi – Trasforma il tuo GPS in un sismografo.

2 dicembre 2015, ore 19:00-20:00 – Maria Sabrina Sartog – Nanotecnologie: nuove frontiere dell’ingegneria.

 

InIn

PLS – Fisica

pls
Come negli anni scorsi il Dipartimento di Fisica dell’Università di Roma “La Sapienza” organizza un ciclo di cinque Incontri di Orientamento nell’ambito del Progetto Lauree Scientifiche.
Ciascun incontro, di circa due ore, consiste in una serie di dimostrazioni classiche di Fisica Generale, seguite da un seminario di circa 30 minuti su un aspetto della fisica moderna riconducibile agli argomenti delle dimostrazioni, con una discussione finale in cui possono essere richiesti chiarimenti e spiegazioni su entrambe le parti dell’incontro.
Lo scopo è di far “toccare con mano” alcuni argomenti classici, che gli studenti conoscono di solito solo da un punto di vista astrattamente teorico. Si vuole poi illustrare come, nonostante la specializzazione sempre più spinta tipica della scienza moderna, questi argomenti, che si affrontano fin dai corsi di fisica elementare, costituiscano ancora degli ingredienti fondamentali delle ricerche di frontiera.
Tutti gli incontri si svolgeranno presso l’aula Amaldi del Dipartimento di Fisica della Sapienza dalle ore 15:00.
Il calendario è il seguente:
14 Novembre 2014 -  Oscillazioni
12 Dicembre 2014 – Elettromagnetismo
16 gennaio 2015 – Elettrostatica
06 Febbraio 2015 – Momenti angolari
06 Marzo 2015: Onde
Poiché l’attività, oltre che per i Crediti Formativi Universitari, può valere come Credito Scolastico, è necessario che le presenze siano accertate da un docente e a tale scopo sarà presente un foglio delle firme dei partecipanti.
Per prenotazioni e informazioni rivolgersial prof. Masini o alla Prof.ssa Sartogo

PLS Matematica 2014-15

pls

Il PLS (Piano Lauree Scientifiche) promuove attivita’ di orientamento per gli studenti delle Superiori e di formazione dei docenti, in collaborazione fra Universita’ e Scuola Secondaria.

Le attività PLS di Matematica, organizzate dalla Sapienza, che si intendono realizzare nel 2014-15 sono le cinque seguenti.

1. Due laboratori PLS, che si svolgeranno presso l’Università:

- Orientamento universitario alle lauree scientifiche

- La matematica nella Gare di matematica

(con la collaborazione dei docenti delle scuole, che sono invitati a segnalare la loro disponibilità)

Agli incontri possono partecipare gli studenti degli due ultimi anni delle Scuole Superiori del Lazio. L’iscrizione va fatta entro il 25 ottobre 2014.

Ogni Scuola potrà segnalare al massimo 4 studenti per il laboratorio sull’orientamento e 6 studenti per il laboratorio sulle gare.

E’ esclusa la partecipazione di studenti che hanno gia’ partecipato ad un Laboratorio di Matematica del Piano Lauree Scientifiche.

Nel caso il numero di studenti che chiede di partecipare sia maggiore della disponibilita’ (capienza delle aule), si seguira’ l’ordine cronologico secondo cui sono pervenute le domande.

Alla fine, sarà rilasciato un attestato di partecipazione agli studenti che siano stati assenti al piu’ a due incontri.

2. Due cicli di seminari per docenti

Sono previsti seminari rivolti ai docenti. Tutti i seminari si svolgeranno dalle 16 alle 18 presso il Dipartimento di Matematica.

- Un ciclo di deminari riguarda argomenti vari ed e’ rivolto a tutti i docenti di matematica

- L’altro ciclo e’ di “matematica e fisica” ed e’ rivolto, in particolare, ai docenti del Liceo scientifico; molta attenzione sara’ dedicata a nuovi argomenti previsti nelle Indicazioni nazionali (in modo specifico statistica matematica e fisica moderna) e al nuovo esame di Stato.

La partecipazione ai seminari e’ aperta a tutti gli interessati; non e’ necessaria alcuna forma di iscrizione.

3. Due Laboratori PLS, che si terranno in Scuole Superiori:

- Progetto Archimede

per informazioni rivolgersi al professor Giuseppe Accascina giuseppe.accascina@sbai.uniroma1.it

per vedere le attivita’ degli anni scorsi, consultare il sito

www.dmmm.uniroma1.it/~giuseppe.accascina/2013_PLS-Progetto_Archimede/

- Aspetti delle coniche

Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II, Piazza Monte Grappa 5, Roma

per informazioni rivolgersi alla professoressa Marta Menghini marta.menghini@uniroma1.it

per la documentazione relativa agli anni scorsi, consultare il sito

www1.mat.uniroma1.it/ricerca/gruppi/education/PlsConiche2013/PlsConiche2013web.htm

4. Gare di Matematica

Proseguono le attivita’ degli anni scorsi; per notizie si veda www1.mat.uniroma1.it/didattica/olimpiadi/

5. Scuola Estiva – tre giorni di Matematica

La Scuola Estiva si svolgera’ nel settembre 2015.

Tutte le informazioni saranno riportate nel solito sito.

 

 

 

Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Prof.ssa Sartogo

Il bosone di Higgs un anno dopo la sua scoperta

Seminario divulgativo, Laboratori Nazionali di Frascati
giovedì 5 dicembre 2013

A poche settimane  dal conferimento del premio Nobel a Peter Higgs e Francois Englert, un seminario per rispondere ai quesiti posti dalla  scoperta del bosone di Higgs:
“Cosa e’ il campo di Higgs? Perche’ e’ importante per la nostra esistenza? Cosa vuol dire praticamente aver scoperto il bosone di Higgs? Cosa c’e’ dietro le quinte di questa scoperta?”

FISICA: CERN GINEVRA FOTOGRAFA IMPRONTA PARTICELLA DI DIO

Luigi Rolandi e’ “senior physicist” al CERN di Ginevra e insegna Fisica Sperimentale delle Alte Energie alla Scuola Normale Superiore di Pisa. La sua attivita’ di ricerca verte principalmente sulle verifiche del Modello Standard delle particelle elementari.
E’ inoltre membro della collaborazione CMS al collisore LHC del CERN.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria.
Per registrarsi: qui.

Le idee fondamentali della fisica delle particelle

Seminario divulgativo, Laboratori Nazionali di Frascati
venerdì 25 ottobre 2013

Il seminario introdurrà le idee fondamentali alla base del Modello Standard delle particelle elementari, con riferimento alle ricerche e alle scoperte in corso al Large Hadron Collider (LHC) del CERN, alle sfide aperte e alle implicazioni della fisica delle particele per le recenti osservazioni in campo astrofisico e cosmologico.

Seminario Mangano(Per informazioni  clicca sull’immagine)

(Prenotazioni: Prof.ssa Sartogo)