Scuola Estiva di FISICA

Anche quest’anno i responsabili del Progetto Olimpiadi, Poli di Roma e del Lazio, con il contributo della sezione Romana dell’AIF, organizzano la Scuola Estiva di Fisica rivolta agli studenti del Lazio che hanno partecipato alle OLIFIS e/o che abbiano riportato valutazioni molto positive nello studio della disciplina .

La Scuola sarà articolata in due moduli:

  • Teorico” - dal 7 al 9 settembre 2016 dalle ore 9 alle 16 (con l’intervallo per il pranzo dalle 13 alle 14) e sabato 10 dalle 9 alle 13 secondo il programma allegato,

  • Sperimentale” – tre incontri pomeridiani nei mesi di novembre 2016, gennaio e febbraio 2017 secondo il calendario che verrà comunicato successivamente.

La sede della SEF è l’ITIS “G. Galilei”, via Conte Verde 51, Roma.

Il numero complessivo degli studenti che potranno frequentare la Scuolaè 30 (trenta).

 

Alla scuola viene ammesso uno studente per istituto.

Gli studenti interessati sono invitati a comunicare il loro nominativo alla prof.ssa Sartogo entro il 15 maggio 2016.

Open Labs a Frascati – Segui l’Onda!

MANIFESTO_OPEN_LABS_2016

Sabato 14 maggio 2016

INFN – Laboratori Nazionali di Frascati
Via Enrico Fermi, 40 – Frascati (RM)

INGRESSO LIBERO 10:00 – 21:00

OpenLabs è una giornata dedicata alla scienza pensata per soddisfare il pubblico di ogni età.

Nelle conferenze e nei seminari, i diretti protagonisti racconteranno le recenti scoperte e le possibili future conquiste della scienza.
Agli studenti sono inoltre riservati incontri di orientamento universitario.

I Laboratori Nazionali di Frascati saranno aperti tutto il giorno per mostrare la strumentazione utilizzata dai ricercatori. Sono in programma visite guidate, dimostrazioni interattive, una mostra sui rivelatori e lezioni-spettacolo per raccontare la fisica contenuta nelle esperienze quotidiane della nostra vita, come la musica, lo sport e il gioco.

Sarà inoltre possibile visitare DAFNE, l’acceleratore italiano per la fisica delle particelle.

Una speciale attenzione è riservata agli scienziati del futuro con programmi e attività ludico-didattiche per bambini e teenager.

L’accesso sarà pedonale con parcheggio gratuito per i visitatori adiacente la stazione ferroviaria Tor Vergata a 50 mt dall’ingresso ai LNF.

Area Street Food no stop.
Info e programma

Prenotazioni alle visite guidate aperte da Venerdi’ 29 aprile 2016

Una ragione in più per partecipare all’Open day dei Laboratori Nazionali di Frascati sono i ragazzi del Righi che collaboreranno alla realizzazione dell’evento :-)

Seminario sul progetto Kreyon

Venerdì 29 aprile, dalle 10:00 alle 11:00, in aula magna, il Prof. Vittorio Loreto, docente di fisica dei sistemi complessi all’Università di Roma “La Sapienza” illustrerà il Progetto Kreyon, nato dall’interesse di un gruppo di fisici italiani per i temi della creatività e dell’innovazione.

Nell’ambito del progetto, che coinvolge una comunità di scienziati ed esperti di creatività di tutto il mondo e di vari settori, è bandito il Kreyon Prize, concorso per idee e progetti per giochi online o applicazioni web. Sarà inoltre possibile svolgere attività di alternanza scuola lavoro collaborando alla organizzazione della seconda edizione del Kreyon Day, evento di divulgazione scientifica che si svolgerà in autunno al Palazzo delle Esposizioni.

 

Sono invitati a partecipare studenti in rappresentanza di tutte le classi del triennio. Per offrire a tutti la possibilità di partecipare, gli studenti interessati sono pregati di prenotarsi entro il 22 aprile, comunicando i loro nominativi alla prof.ssa Sartogo.

They did it!

GW-press

La conferenza stampa: https://www.youtube.com/watch?v=_582rU6neLc

Il paper:  http://journals.aps.org/prl/pdf/10.1103/PhysRevLett.116.061102

PhDComics: http://www.phdcomics.com/comics.php?f=1853

Come funziona VIRGO: http://www.lescienze.it/news/2016/02/11/news/virgo_onde_gravitazionali-2965610/

Le Scienze: http://www.lescienze.it/news/2016/02/11/news/onde_grativazionali_annuncio_rilevazione_ligo_virgo-2966574/

Radio3: http://www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-7fa1a655-bff5-42d6-abf5-24960f920fa3.html

Il commento di Rovelli:  http://video.corriere.it/scoperte-onde-gravitazionali-ecco-perche-risultato-straordinario/85d10afc-d0da-11e5-9819-2c2b53be318b

 

 

Concorso per le scuole

Al fine di stimolare nei giovani l’amore per la scienza, e la conoscenza della storia anche recente data da studiosi italiani allo sviluppo del sapere scientifico Gattomerlino/superstripes Edizioni , RICMASS, Superstripes-onlus
indice un concorso tra gli studenti delle scuole superiori.
Gli studenti che intendono partecipare dovranno prendere visione del film “I ragazzi di via Giulia” a questo link e dovranno quindi scrivere un loro commento e loro personali riflessioni per un minimo di 3200 e un massimo di 5000 battute compresi gli spazi.
Una commissione giudichera’ gli elaborati e premiera’ i cinque migliori elaborati con un diploma firmato da scienziati di fama internazionale.
Le scuole interessate dovranno inviare le composizioni meritevoli in pdf
a gattomerlino@superstripes.net entro il 30 novembre e la premiazione avverra’ in occasione del Premio Ugo Fano (uno dei fisici teorici del gruppo dei ragazzi di via Panisperna) alla sede centrale del CNR, Aula Marconi, in piazzale Aldo Moro alle ore 10 del 17 Dicembre 2015

 

docu-film_ragazzi_via_giulia

 

(Anche se non volete partecipare al concorso, il film è bello e vale davvero la pena)

 


Stages INFN

Header_Educational_3

I Laboratori Nazionali di Frascati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare promuovono, tramite il SIDS – Servizio Informazione e Documentazione Scientifica, la diffusione della cultura scientifica e tecnologica con i programmi [educational] rivolti a studenti, insegnanti e pubblico di ogni età, dall’Italia e dall’estero.
Approfondimenti e formazione sulla ricerca INFN-LNF sono offerti tramite l’organizzazione di visite guidate e open days, stages per studenti, corsi di aggiornamento per docenti, seminari ed eventi divulgativi.
Lo scopo è quello di creare un costante scambio tra il mondo della ricerca e la società favorendo sia momenti di incontro che contatti tramite il web e i social media.

 

In particolare, per gli studenti, i laboratori offrono l’opportunità di partecipare ai seguenti stages:

- INSPYRE – International School on modern PhYsics and REsearch (Rivolto a studenti del IV anno provenienti da tutta Italia e dall’estero. Programma in lingua inglese. Durata 5 giorni lavorativi (40 ore). Frequenza giornaliera. Periodo: 15-19 febbraio 2016) – MAX 2 studenti per Istituto

- International Masterclass – Progetto Internzionale IPPOG (Rivolto a studenti del V anno provenienti da tutta Italia. Durata 5 giorni lavorativi (40 ore). Frequenza giornaliera. Periodo: 16-20 marzo 2015) - MAX 2 studenti per Istituto

- Stages Estivi (Rivolti a studenti del IV anno, provenienti da scuole del territorio. Si svolgono nel mese di giugno, al termine dell’anno scolastico e hanno una durata di 10 giorni lavorativi (80/120 ore). Frequenza giornaliera. Periodo: 6 – 24 giugno 2016 (10 e 15 giornate)) –

- Matinées di scienza (Lezioni di fisica con dimostrazioni sperimentali rivolte a gruppi di non più di 25 studenti (classi quinte) per Istituto, selezionati dai docenti. Non è prevista visita guidata. Durata: 3 ore.)

Gli studenti interessati possono rivolgersi alla prof.ssa Sartogo.

PLS – Fisica

lavagna_calcoli_0

Come negli anni scorsi il Dipartimento di Fisica dell’Università di Roma “La Sapienza” organizza un ciclo di incontri di Orientamento nell’ambito del Piano Lauree Scientifiche.

Ciascun incontro, di circa due ore, consiste in alcune dimostrazioni di fisica classica, focalizzate ciascuna su un particolare tema. Lo stesso tema è ripreso da un seminario divulgativo su un argomento di punta della ricerca in cui si utilizzano strumenti, metodologie e concetti connessi col tema scelto.

Lo scopo è di far “toccare con mano” alcuni argomenti classici, che gli studenti di solito conoscono solo da un punto di vista teorico. Si vuole poi illustrare come, nonostante la specializzazione sempre più spinta tipica della scienza moderna, questi argomenti, che si affrontano fin dai corsi di fisica elementare, costituiscano ancora gli ingredienti fondamentali delle ricerche di frontiera.

Gli incontri si svolgeranno nell’aula Amaldi del Dipartimento di Fisica della Sapienza alle ore 15:00, con il seguente calendario:

4 Dicembre 2015: Oscillazioni. Seminario sulle oscillazioni di particelle elementari.

15 Gennaio 2016: Elettrostatica. Seminario su acceleratori e rivelatori di particelle.

29 Gennaio 2016: Elettromagnetismo. Seminario sulla superconduttività.

12 Febbraio 2016: Momenti angolari. Seminario sul ruolo del momento angolare in astrofisica.

26 Febbraio 2016: Onde. Seminario sulla fotonica.

Poiché l’attività, oltre che per i crediti formativi universitari, può valere come credito scolastico, è necessario che le presenze siano accertate da un docente e a tale scopo sarà presente un foglio per raccogliere le firme dei partecipanti.

 

 

Oltre agli incontri di fisica, per la preparazione alle Olimpiadi di Fisica, sono previste nei giorni 16 dicembre, 13, 20 e 27 gennaio e 3 e 10 febbraio, dalle 16 alle 18 in Aula 4 delle giornate di “allenamento”.

Infine, la masterclass di fisica delle particelle si terrà in una data da definire nel periodo compreso tra l’11 e il 28 febbraio.

 

 

 

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito.

Per le prenotazioni rivolgersi alla prof.ssa Sartogo o alla prof.ssa Ferrone.

E la luce fu

Mercoledì 23 settembre, presso i LNF dell’INFN, il seminario del Prof. Nicola Vittorio
“E la luce fu: la radiazione cosmica di fondo a 50 anni dalla sua scoperta”.

A 50 anni dalla sua scoperta, la Radiazione Cosmica di Fondo si è rivelata una miniera di informazioni.
Infatti, oltre ad aver costituito una verifica sperimentale della teoria del Big Bang, essa fornisce oggi limiti molto stringenti sulla composizione dell’universo. Il seminario descriverà le missioni spaziali dedicate allo studio della Radiazione Cosmica di Fondo e alle sue anisotropie, con particolare attenzione all’impatto che queste hanno avuto sulle teorie cosmologiche. Il confronto con altre osservazioni fornisce un quadro coerente dal punto di vista della modellistica, al punto tale che ormai si parla di modello standard. Se da un lato è comune riferirsi a materia oscura ed energia oscura, dall’altro lato molti sono gli interrogativi ancora aperti che verranno brevemente discussi.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria.

Masterclass in fisica delle Particelle Elementari

Il prossimo 27 febbraio il Dipartimento di Fisica dell’Università La Sapienza organizza una Masterclass di fisica delle particelle elementari per gli studenti di scuola superiore, nell’ambito delle attività del Piano Lauree Scientifiche.

bosone_di_higgs_2
L’ attività consiste nel trascorrere un’intera giornata presso il Dipartimento di Fisica per scoprire il mondo delle particelle elementari.
La prima parte della giornata è dedicata a una serie di lezioni durante le quali sono presentati agli studenti i principali temi di studio della Fisica delle Particelle e i metodi di ricerca che vengono applicati in questo campo. Quanto appreso durante le lezioni serve poi ad affrontare la seconda parte delle attività, che si svolge nel laboratorio di informatica del Dipartimento.
Gli studenti, divisi in gruppi di ricerca, analizzano e discutono i dati raccolti da veri esperimenti di Fisica delle Particelle che costituiscono una delle attività di ricerca del Dipartimento. L’incontro si chiude con una teleconferenza. Tramite Web si realizza un collegamento con gruppi di studenti di che durante la stessa giornata in altre sedi europee hanno analizzato gli stessi dati.
Durante la teleconferenza, che si svolge in lingua inglese, si confrontano e analizzano i risultati ottenuti dai singoli gruppi di lavoro e viene proposto un gioco a quiz a tutti i partecipanti.

Per ogni Istituto aderente al progetto sono disponibili solo 5 posti.
Gli studenti interessati possono rivolgersi alla Prof.ssa Sartogo per informazioni e adesioni, entro e non oltre il 30 gennaio p.v.